Una nuova RMGT 920ST-5+SLD installata presso Samorani srl

Pubblicato : 22/10/2019
Categorie : WGM

Una nuova RMGT 920ST-5+SLD, 5 gruppi stampa più verniciatore, è stata installata con successo da un paio di settimane presso Samorani srl, dinamica realtà grafica con sede a Forlì. 

Fondata 30 anni fa da Daniele Samorani, coadiuvato alla guida dell’azienda da alcuni anni dalla figlia Annalisa, deve il suo attuale successo alla capacità di diversificare nel corso degli anni l’offerta di prodotti stampati. L’azienda nasce nel 1990 e si occupa inizialmente solo della stampa di moduli continui, dopo un paio d’anni vengono inserite le prime macchine offset di piccolo formato per la stampa dei lavori commerciali. Nel 1994 Daniele Samorani decide di dare vita ad uno studio grafico per la progettazione degli stampati e ad un reparto di prestampa per rendersi autonomo e poter offrire alla clientela un servizio più rapido ed efficiente. La vera svolta avviene nel 2001 quando nel ciclo produttivo vengono inserite anche delle macchine per stampare etichette. Oggi la produzione di etichette viene effettuata con varie macchine offset, flexo e digitali. La divisione etichette, con il 60% circa dell’intero fatturato, è predominante nel gruppo. A completamento dell’offerta alla clientela in questi ultimi anni sono state acquistate macchine per la stampa digitale e plotter di grande formato.

L’azienda opera con 50 dipendenti in una sede di circa 5.000 mq, la rete di vendita guidata da Daniele Samorani è in grado di offrire alla clientela molteplici servizi e un’ampia gamma di prodotti stampati che vanno dal semplice lavoro commerciale alla complessa scatola per packaging di alta qualità, etichette di ogni genere, stampati digitali di piccolo e grande formato.

A completamento del parco macchine è stata quindi inserita la nuova RMGT 920ST-5+SLD predisposta alla stampa LED-UV. 5 gruppi stampa, verniciatore in linea e dotata di tutti i più moderni e sofisticati automatismi per poter effettuare in brevissimo tempo avviamenti e stampare ad alta qualità la commessa. Il formato di stampa è 64x92, molto competitivo nei confronti delle macchine di formato 70x100 rispetto alle quali si ha un risparmio di circa il 35% nell' acquisto dei consumabili (lastre, caucciù, rulli, etc.) e di oltre il 50% dei costi di energia impiegata.

Gli automatismi agevolano la produzione di lavori ad altissima qualità con tempi di avviamento estremamente ridotti. Grazie al cambio delle lastre automatico e alle operazioni di avviamento robotizzate si possono effettuare avviamenti completi in pochissimi minuti.

L’efficienza della macchina è garantita da un mettifoglio molto funzionale e da un uscita in grado di impilare in modo preciso anche i supporti più difficili in termini di grammatura e di tipologia di carta.

In uscita il controllo di qualità spettrofotometrico PDS-E Spectro-Drive permette di raggiungere la distribuzione corretta dell’inchiostro in pochissimo tempo e garantisce in tiratura qualità costante dal primo all’ultimo foglio.

Un grande monitor da 55” posto sul tavolo di comando per la visualizzazione in tempo reale del tragitto dei fogli tramite tre telecamere dislocate lungo la macchina, agevola in modo significativo il lavoro di controllo della macchina da parte dell’operatore.

Condividi questo contenuto