RMGT 5, la migliore macchina nel formato 35x50... provare per credere!

Pubblicato : 05/02/2018
Categorie : WGM

Tipoesse opera nel cuore della laboriosa Romagna, a Savio di Ravenna, è attiva da quasi 50 anni nella produzione di stampati di ogni genere ed è specializzata nella non semplice realizzazione di cartellini ed etichette in PVC. Tra i loro prodotti vi sono cartellini per pese, per registrazione di manutenzioni, per l’identificazione dei prodotti nei cicli industriali per marcare ed appendere. Degna di nota è la loro mission dichiarata: “Tipoesse lavora con passione alla fidelizzazione di clienti, fornitori e dipendenti”. 



L’azienda prende avvio nel corso degli anni ’60, nel 1971 la realtà artigianale prende il nome di Tipografia Esse snc diventando nel 2004 Tipoesse srl. Nel corso dei decenni di attività le maestranze di Tipoesse hanno acquisito esperienze e conoscenze nella realizzazione di prodotti stampati su plastica diventando oggi un fiore all’occhiello della filiera grafica della provincia di Ravenna. Al Signor Bruno Babini, fondatore, sono affiancati alla guida dell’azienda Massimiliano Zamagna , Paolo Buccella , Sabrina Comandini, Giuliano Babini il loro team è composto da 11 dipendenti assieme ai quali operano nei vari reparti di produzione e amministrazione dell’azienda.

La realizzazione delle etichette e dei cartellini avviene con macchine da stampa di formato 35x50. La particolarità dei supporti di stampa e le necessità dei loro clienti trovano come ideale mezzo di produzione macchinari di questo formato. Per meglio soddisfare le richieste qualitative della clientela, Tipoesse ha deciso di inserire in azienda tutte le attrezzature necessarie per realizzare in autonomia le fasi di prestampa e soprattutto quelle più complesse di finissaggio e confezione. La produzione di stampati su supporti speciali quali plastica e PVC è di non semplice realizzazione, la possibilità di controllare e gestire in autonomia tutto il flusso operativo necessario alla realizzazione del prodotto finito è impegnativo dal punto di vista aziendale ma sicuramente dà la possibilità di offrire più qualità al cliente finale.

Tipoesse ha saputo restare molto competitiva nel corso degli anni grazie ad un costante inserimento dei mezzi di produzione atti a completare la loro capacità realizzativa e autonomia produttiva. La necessità di mantenere alta la capacità realizzativa dell’azienda ha fatto maturare in Bruno Babini e soci l’idea di ampliare il sito produttivo per procurarsi lo spazio necessario per l’inserimento di una nuova macchina da stampa. È stata quindi edificata una nuova ala dello stabile, 400 mq, nella quale è stata recentemente inserita una nuova macchina da stampa capace di garantire loro una maggior qualità e quantità di cartellini prodotti.

La nuova macchina da stampa è in affiancamento a quelle già esistenti, la scelta è stata per una nuova RMGT 520-4 con tecnologia UV, di formato 37,5x52 a quattro colori, molto automatizzata, con uscita ad alta pila, in grado di produrre supporti sino a 0,6mm di spessore. Tali caratteristiche la rendono particolarmente atta e estremamente competitiva nella realizzazione di prodotti in materiali speciali quali plastica, metallizzati, etc.



Il formato
Il formato 37,5x52 permette di produrre cartellini e etichette in plastica con grandi benefici per l’impresa rispetto alle macchine di formato maggiore. Le basse tirature richieste per i prodotti realizzati su plastica e materiali particolari, estremamente costosi, rendono competitive le macchine di piccolo formato e di alta capacità produttiva e qualitativa come la RMGT 520. Con questo formato macchina si ha un grosso risparmio nell’acquisto dei consumabili (lastre, caucciù, rulli, etc.) molto significativo soprattutto nella realizzazione di lavori di piccole tirature. Il risparmio annuale è molto consistente soprattutto per quanto riguarda gli assorbimenti elettrici. Tipoesse realizza prevalentemente piccole tirature di etichette e cartellini, il formato 37,5x52 è per loro ideale.

Tecnologia UV
La macchina è dotata della tecnologia UV ed è pronta all’inserimento delle lampade di essicazione LED-UV qualora Tipoesse lo ritenga necessario. Le macinazioni ed i calamai raffreddati garantiscono una miglior distribuzione dell’inchiostro, la possibilità di inserire interdeck tra i gruppi stampa assicura una maggior capacità di asciugatura, l’uscita ad alta pila offre la possibilità di impilare e gestire meglio supporti particolari. La presenza di dispositivi atti a semplificare il passaggio e la stampa di supporti speciali al mettifoglio, uscita e lungo tutto ilo passaggio carta, garantisce una miglior gestione e stampa dei supporti plastici e metallizzati.

Gli automatismi
Grazie al cambio delle lastre automatizzato e alle semplificate operazioni di avviamento si possono effettuare avviamenti completi in tempi estremamente ridotti. La produttività della macchina è garantita da un mettifoglio semplice e preciso e da un uscita in grado di impilare in modo adeguato anche i materiali più difficili in termini di grammatura e di tipologia di supporto.

Controllo qualità
In uscita il controllo di qualità spettrofotometrico PDS-E Spectro-Jet permette di raggiungere la distribuzione corretta dell’inchiostro in minor tempo e garantisce in tiratura qualità costante.

Le macchine della serie RMGT 5 di formato 37,5x52, configurabili in versioni da 2 a 6 colori, capaci di stampare spessori sino a 0,6 mm, con tecnologia UV o LED-UV, sono estremamente competitive nella realizzazione di prodotti stampati su supporti speciali.

Condividi questo contenuto